Open Call. Art Coworking viadellafucina16.

Kaninchen-Haus è lieta di annunciare la nuova call per selezionare artisti, attivi in qualsiasi disciplina, interessati a vivere un’esperienza di condivisione e co-working con altri artisti e a svolgere un periodo di lavoro, ricerca e produzione nel nuovo spazio-laboratorio di viadellafucina16 a Torino: primo esperimento internazionale di condominio-museo.
Kaninchen-Haus mette a disposizione del gruppo di artisti selezionati un laboratorio di 80 mq suddiviso in due stanze di eguale metratura, di cui una a uso esclusivo degli artisti selezionati, l’altra a uso ibrido (potrà essere utilizzata occasionalmente dall’associazione per workshop, mostre e altri eventi pubblici).
Il laboratorio si affaccia su un giardino di 300 mq all’interno del condominio-museo.

Obiettivo della call è favorire esperienze di dialogo e collaborazione tra artisti, anche operanti in diverse discipline, e favorire qualsiasi forma di scambio che possa avviarsi spontaneamente tramite la condivisione di uno spazio di lavoro.
Lo studio sarà messo a disposizione per gruppi composti da minimo di due a un massimo di tre artisti.

E’ possibile candidarsi come gruppo di lavoro già costituito (max 3 artisti, non è necessario avere un progetto collettivo) così come singolarmente.
In questo caso sarà Kaninchen-Haus a selezionare gli altri ospiti del co-working.
La durata massima di permanenza è fissata in 5 mesi (febbraio-luglio 2019).

Particolarmente apprezzate saranno:

  • proposte che prevedano l’organizzazione di workshop e altre attività rivolte al pubblico esterno durante il periodo di permanenza.
  • proposte provenienti da giovani artisti, compresi quelli iscritti all’ultimo anno di un’Accademia d’Arte o recentemente laureati.

TARIFFE. In caso di gruppi costituiti da 2 artisti, la tariffa mensile sarà pari a 160 euro a persona.
In caso di gruppi costituiti da 3 artisti, la tariffa mensile sarà pari a 130 euro a persona.

FACILITIES. Oltre all’utilizzo del laboratorio Kaninchen-Haus metterà a disposizione il proprio supporto curatoriale, attività di comunicazione e ufficio stampa, open studios e/o mostra finale, networking con curatori, artisti, collezionisti, gallerie e con le principali istituzioni artistiche del territorio, assistenza nella produzione e nell’allestimento grazie alla collaborazione con una fitta rete di artigiani e makers attivi nelle più diverse discipline e con il network di Capolavoro.

La selezione avverrà a cura del board di Kaninchen-Haus.

L’iniziativa rientra tra le azioni sostenute da Funder35 e dal programma Open Lab di Compagnia di San Paolo.

Deadline 15 Gennaio 2019.
Per eventuali domande utilizzare il modulo commenti in fondo alla pagina.

VAI ALL’APPLICATION FORM


viadellafucina16 è il primo esperimento internazionale di Condominio-Museo avviato da KaninchenHaus nel 2016 in un vecchio stabile nel cuore del quartiere di Porta Palazzo a Torino, da un’idea di Brice Coniglio. Il progetto si è riproposto di riqualificare le parti comuni di un vecchio condominio – abitato da oltre duecento persone di ogni nazionalità – e avviare un processo di trasformazione sociale, partecipazione e cura collettiva. Il condominio-museo ospita, negli spazi comuni dell’edificio, opere di giovani artisti, venuti qui in residenza, così come di grandi maestri come Giorgio Griffa e Michelangelo Pistoletto. E’ parte delle iniziative dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

http://www.condominiomuseo.it

KANINCHEN-HAUS è un artist-run-organization fondata nel 2009 che opera nella produzione di progetti innovativi nell’ambito dell’arte contemporanea. Ha sede a Torino nel quartiere di Porta Palazzo e a Milano in zona Isola. Ha all’attivo collaborazioni con importanti istituzioni artistiche e museali e con il mondo dell’impresa. Con i suoi progetti si è classificata prima in alcuni dei bandi più innovativi promossi dalle principali istituzioni pubbliche e private a livello nazionale. La mission dell’organizzazione si identifica nella volontà di ridefinire il ruolo dell’artista nella società: non mero creatore di opere ma attivatore di processi condivisi.

www.kaninchenhaus.org